Ancora auguri per la tua morte

Ancora auguri per la tua morte

Titolo Originale: Ancora auguri per la tua morte
Nazione: USA
Genere: Horror
Durata: 95′
Anno: 2019

Regia: Christopher Landon
Cast: Jessica Rothe, Israel Broussard, Phi Vu, Ruby Modine, Suraj Sharma, Rachel Matthews, Charles Aitken, Sarah Yarkin, Steve Zissis…

Trama: Tree Gelbman scopre che morire più volte è stato sorprendentemente più facile dei pericoli che la attendono. Intrappolata ancora una volta in un ciclo temporale, dovrà scegliere tra il suo passato e il suo futuro.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: ANCORA AUGURI PER LA TUA MORTE: UN NUOVO CICLO TEMPORALE DA CUI USCIRE
Diretto e sceneggiato da Christopher Landon, Ancora auguri per la tua morte riporta sullo schermo il personaggio di Tree Gelbman, eroina che, scampata più volte alla morte, scopre che morire sarebbe stato più semplice che affrontare i nuovi pericoli che l’attendono. Oramai impegnata in una nuova e promettente relazione con Carter, Tree si rende conto che aver risolto l’enigma legato alla sua bizzarra morte ha scatenato conseguenze inattese nel multiverso che hanno varie onde d’urto nella sua esistenza. Ryan, il compagno di stanza di Carter noto per la straordinaria capacità di essere nel posto sbagliato nel momento sbagliato, ha trascorso gli anni del college a costruire e perfezionale una macchina utile a dimostrare che il tempo può essere rallentato a livello molecolare. Insieme agli aspiranti ingegneri Saram e Dre, Ryan e la sua squadra sono vicini al perfezionamento finale del reattore (in codice chiamato SISSY) che potrebbe far vincere loro un premio Nobel o distruggere per sempre la Bayfield University e tutto ciò che sta nell’arco di 100 miglia. L’ingerenza di Ryan con l’ordine naturale ha finito però con il generale il caos in ogni dimensione (terrena e non) e Tree si vede costretta a radunare le truppe – tra cui anche Danielle, la presidentessa della consorellanza Kappa – per risolvere i problemi temporali. C’è però un problema di non poco conto: Tree è bloccata in una versione parallela del mondo reale, in cui forse non sta poi così tanto male. Man mano che si riconnette con la sua famiglia, affronta coloro che sono nel suo passato (tra cui l’ex fuggiasco professor Gregory) e si confronta con nuovi cattivi come Dean Bronson, Tree dovrà tirare fuori tutto il suo carattere per avere la meglio su chi l’ha sempre sottostimata.