Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

Titolo Originale: Rapina a Stoccolma
Nazione: USA
Genere: Drammatico
Durata: 92′
Anno: 2018

Regia: Robert Budreau
Cast: Ethan Hawke, Noomi Rapace, Mark Strong, Christopher Heyerdahl, Mark Rendall, Thorbjørn Harr, Bea Santos, John Ralston, Gustaf Hammarsten…

Trama: Una rapina in banca a Stoccolma nel 1973 degenera in maniera imprevista. Gli ostaggi formano un legame con i loro sequestratori e finiscono per mettersi anche loro contro le autorità, dando vita quel fenomeno psicologico che da quel momento in poi si chiamerà “sindrome di Stoccolma”.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: RAPINA A STOCCOLMA: LA NASCITA DI UNA SINDROME
Diretto e sceneggiato da Robert Budreau, Rapina a Stoccolma segue Lars Nystrom, un uomo che ricorrendo a un travestimento irrompe in una banca di Stoccolma e prende in ostaggio delle persone per ottenere che l’amico Gunnar venga rilasciato dal carcere. Tra gli ostaggi vi è anche Bianca, una giovane moglie e madre. I negoziati con le forze dell’ordine, su richiesta del primo Ministro, non vanno come dovrebbero, la polizia si rifiuta di trattare e Lars non riesce ad andare via con gli ostaggi. Man mano che le ore si trasformano in giorni, tra minacce e momenti di attenzione, gli ostaggi sviluppano una strana relazione con il loro rapitore: in particolar modo, è Bianca a vivere la situazione più delicata, rimanendo colpita dalle attenzioni e dalla natura premurosa di Lars. Sarà proprio il suo attaccamento a quello che dovrebbe essere il suo nemico a dare origine a quel fenomeno che poi in psicologia sarà chiamato “sindrome di Stoccolma”.